google-site-verification=mnMCLJ2eASh-_wyvSsH0QnoaWvSuXjRFskTxoh6rNF8
 
Cerca
  • Ilaria Fasolo

Campo Tures in Alto Adige

Aggiornamento: mag 17

Una cittadina medievale si fonde con il paesaggio naturale della Valle di Tures





Campo Tures è situato a 864 mt s.l.m e con più di 5000 abitanti è il centro della soleggiata Valle Aurina e Val di Tures, autentici paradisi per le escursioni. Anche a livello storico il paese ha molto da offrire con le mura del Castello di Tures un maniero medievale, costruito all'inizio del XIII secolo, arroccato su una collina che troneggia al centro del paese e sulla valle, qui la visita è un must. Sono qui più di 80 le vette che superano i 300o mt in questo angolo di paradiso; il Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina si trova nei pressi e con una superficie complessiva di 2.741 km², il più vasto complesso protetto dell'Europa e contiene il maggior numero di ghiacciai dei parchi naturali dell'Alto Adige.

La natura qui ha molto da offrire con una infinità di attività da svolgere per il tempo libero: Escursioni a piedi, gite con i passeggini, itinerari piacevoli con bambini più grandi ma anche tour in alta quota e vie ferrate. L'area qui è percorsa da splendidi trail per bicicletta che ti porteranno attraverso prati e boschi sino alle vette, se invece preferisci itinerari più tranquilli puoi approfittare della rete di ciclabili che si snodano nella valle come ad esempio la ciclabile che si dirige a Brunico. Rafting o canyoning, lungo il torrente Aurino e parapendio. Ma anche sci in quanto il Plan de Corones, il Monte Spico e il Klausberg non distano molto; inoltre si può praticare sci da fondo e l'arrampicata sul ghiaccio.


Attività da svolgere che segnalo


Nel periodo estivo suggerisco i sentieri escursionistici nel regno dei tremila come quello ideale per famiglie anche con passeggini alla Malga Knutten lungo l'omonimo torrente, con una durata di 1 h per 3,2 Km; ancora per famiglie con passeggini il sentiero n.26 alla Malga Trejer a monte della cabinovia del monte Spico, durata 1 h per 2,9 Km; Le Cascate di Riva e il sentiero di San Francesco quest'ultimo si trova a 20 min di camminata dall'ultima cascata e nel ritorno potete provare la Fly-line per ammirare le cascate con la prospettiva di un uccello. Per i più allenati suggerisco l'Alta Via Kellerbauer con una distanza di 12 Km e durata di 7 h 30 min, un sentiero che si snoda lungo la cresta della montagna, raggiungibile dalla stazione a monte sul monte Spico con la seggiovia Sonklar; l'escursione sul sentiero n. 33 per la Malga Poja a 2038 mt e continuando sul sentiero 10C alla Cima di Sassalto a quota 2395 mt.

Ai piedi delle Cascate di Riva da visitare il complesso Cascade con 4 piscine interne e 2 esterne, un laghetto naturale balneabile con pontile e prato solarium; 6 saune e ampie zone relax qui puoi anche pranzare nel ristorante panoramico dotato di una grande terrazza panoramica.

In inverno suggerisco lo Skiworld Ahrntal con i suoi 21 impianti di risalita e 74 Km di piste, con la funivia di maggior dislivello e la cabinovia 8 posti più alta di tutto l'Alto Adige; a Campo Tures la neve è assicurata anche sui tracciati per il fondo dove troverete 15 Km di piste e la possibilità di cimentarvi con il biathlon. Per quanto riguarda lo scii alpinismo qui c'è solo l'imbarazzo della scelta tra il Triangolo di Riva, il Sasso Lungo di Collalto, il Sentiero Daimer...

Per l'arrampicata sul ghiaccio siete nel posto giusto basta solo procurarsi l'attrezzatura a noleggio e con le guide locali andare alla conquista di cascate e pareti gelate, divertimento assicurato con lo slittino salendo con skilift sui comprensori di Speilboden e Klausberg lanciandovi poi in discese adrenaliniche; consiglio per pattinare la pista di ghiaccio naturale di Molini a soli 2 Km da Campo Tures o quella artificiale.

Se ti trovi a Campo Tures nel periodo giusto, con cadenza biennale, qui si danno appuntamento tutti gli operatori italiani e internazionali per il Festival del Formaggio una fiera specializzata ed evento di degustazione, un mercato per i bongustai.


Strutture Alberghiere dove ho soggiornato


Qui a Campo Tures ho trascorso una meravigliosa vacanza nell'Agosto 2020 presso il Feldmilla Design Hotel praticamente ai piedi del Castello di Tures con il torrente Tures che scorre davanti. Questo quattro stelle superior è dotato piscina interna ed esterna, jacuzzi e sauna; ho trascorso qui una vacanza multisensoriale fatta di comfort, benessere e sapori unici e caratteristici per una vera esperienza gourmet; il legno pregiato, la purezza della pietra, i colori naturali e la ricerca del dettaglio in ogni rifinitura rendono ogni spazio dell’Hotel Feldmilla ospitale. Qui troverai anche una comoda recharge station per la tua Tesla e per tutti i veicoli elettrici desiderosi di fare il pieno di energia, rispettando l’ambiente. La posizione del Feldmilla è strategica in quanto è a due passi dal bellissimo centro Di Campo Tures e punto di partenza per innumerevoli sentieri che si diramano alle sue spalle.

Approfondimenti, foto e video su questa struttura le potete vedere in modo più particolare sulla sezione Hotels Montagna del mio sito.




8 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
Ilaria Fasolo travel blogger

"L'inizio è la parte più importante del lavoro"

Benvenuto da Ilaria Fasolo e MYINSANETRAVELS, un progetto che nasce dalla mia passione, ricco di contenuti interessanti ed esclusivi. Esplora il mio sito; mi auguro che MYINSANETRAVELS possa accendere anche la tua passione.